Studio Legale Avvocato Biagio Riccio NEL RISPETTO DELLA
COSTITUZIONE.
“L’avvocato che si pone nella legge, è contro l’abuso di ogni potere”.
( Alfredo De Marsico).
Contattaci

"Ethos moritur, lex silet: ethos vivit, lex loquitur."

L’avvocato Biagio Riccio esercita la professione dall’anno 1993. Si è laureato con lode e, fin da subito, ha collaborato con i docenti di diritto costituzionale, diritto civile e filosofia del diritto della facoltà Federico II di Napoli.

Da qui anche la sua esperienza in diritto civile, diritto amministrativo, diritto del lavoro e diritto penale, con l’ampia capacità di essere un avvocato generalista, avendo affrontato un rigoroso studio delle fonti del diritto: Vezio Crisafulli, Martines, Massimo Saverio Giannini.

Dal 2008 è cassazionista, e scrive sulle riviste del portale De Jure. Le sue sentenze sono state pubblicate su riviste scientifiche accreditate: Foro italiano, Giustizia civile, Il fallimentarista, Il societario.

Dal 2020 fa parte della rete professional partner del Sole 24 ore. Collabora con il Ministero di grazia e giustizia per la stesura di disegni di legge.

Di fatti, oltre alla legge Bramini da lui redatta, si sta occupando della riforma dell’art 586 c.p.c., al fine di ricondurre il mercato delle aste giudiziarie all’equità, per la difesa della parte più debole della relazione contrattuale: il debitore.Ha redatto il primo disegno di legge per la riforma della Centrale Rischi contro gli abusi del ceto bancario.

Ha fondato l’associazione “favor debitoris” ed ha ideato la rivista “I quaderni di Favor Debitoris”.

WhatsApp Image 2021-05-25 at 11.08.41

Biagio Riccio

Avvocato

heading icon

Aree di pratica

Passione, sacrifico ed esperienza

perchè scegliere noi?

Attesa la capacità dell’avvocato Riccio di spaziare in ogni campo del diritto e di avere cura doviziosa dello scritto giuridico – la redazione degli atti obbedisce al principio della sintesi cartesiana, cogliendo i nuclei concettuali del fatto storico e dell’interesse ad agire dell’assistito – egli mette a disposizione una competenza “a raggiera” con interconnessioni di tutte le diverse discipline giuridiche.

1

Anni di esperienza

1 %

Pratiche vinte

1

Collaborazioni

1 +

Pratiche realizzate

“Non c’è dubbio che, dietro tutte le espressioni di questo tribunale, nel mio caso dunque dietro l’arresto e l’odierna udienza, ci sia una grande organizzazione che non solo dà lavoro a guardie corruttibili, a stupidi ispettori e a giudici istruttori che nel migliore dei casi sono mediocri, ma che deve anche mantenere una magistratura di alto e di altissimo grado, con il numeroso e inevitabile seguito di scrivani, gendarmi e altri aiuti, forse persino di carnefici, non esito a pronunciarne la parola. E quale è il senso di questa grande organizzazione, signori miei? Consiste nel fare arrestare degli innocenti e nell’avviare contro di loro un procedimento insensato e per lo più, come nel mio caso, senza esito” ( Kafka Il Processo).

Pronunce giurisdizionali